Assimusica Divisione Musica di Studio Broker srl - Broker di Assicurazioni • Viale Po, 52/b – 26100 Cremona
                   Tel. 0372/25437 - Fax 0372/569829 •  e-mail : info@assimusica.itwww.assimusica.it

                                             Partita IVA 01491510192 •  Iscrizione  RUI Sez. B n.B000332204

Polizze per Orchestre, Conservatori e Scuole di Musica

Molto spesso le istituzioni musicali, intese sia come orchestre, come conservatori che come scuole di musica, posseggono un “parco strumenti” anche d’elevato valore.
Nel caso delle orchestre esistono soprattutto gli strumenti dei professori; per scuole e conservatori, gli strumenti derivano da acquisizioni di necessità, donazioni o investimenti diretti. 
Un patrimonio che va quindi tutelato non solo dal punto di vista del valore storico e d’utilizzo. A tale scopo, siamo in grado di offrire per gli strumenti soluzioni assicurative d’avanguardia e con i migliori prezzi del mercato. 
Siamo poi in grado di proporre polizze a tutela dei musicisti, del corpo docenti e degli allievi, sia dal punto di vista dei danni alla persona che da quello della responsabilità civile.


Per assicurare gli strumenti musicali esistono due tipi di coperture che, secondo le diverse esigenze, sono in grado di offrire una corretta soluzione. Gli strumenti possono infatti essere soggetti sia a rischi “statici” sia “dinamici”, ossia subire dei danni all’interno della propria realtà oppure all’esterno per uso o mentre sono affidati a terzi.

Nel primo caso i beni possono essere assicurati in uno o più luoghi determinati. Nel secondo caso oltre a prevedere le coperture precedenti in uno o più luoghi determinati, gli strumenti sono assicurabili anche durante i viaggi, trasporti e trasferimenti, soste intermedie del musicista cui sono affidati, tournée, concerti e manifestazioni che comportino trasporti collettivi.

Gli strumenti sono assicurati con un’unica polizza nella forma del “libro matricola”, ossia con elenco dettagliato di tutti i pezzi da assicurare sia di proprietà del contraente, sia (eventualmente) dei Professori e/o dei Musicisti.
La polizza prevede la possibilità di coprire qualsiasi strumento di un’orchestra, compresi arpe, pianoforti e percussioni.
Il contraente si obbliga a registrare sul libro matricola le variazioni relative alle inclusioni ed alle esclusioni dovute al movimento degli strumenti assicurati.
L’assicurazione avrà effetto dalle ore 24 del giorno di registrazione sul predetto libro matricola. Alla fine d’ogni anno assicurativo si farà luogo alla regolazione del premio.